Susumaniello Cantine De Falco

Grazie all’esperienza maturata negli anni il Susumaniello torna a sbocciare nei terreni delle Cantine De Falco. Un vitigno che, insieme al Negroamaro, rappresenta la storia e la tradizione vitivinicola del Salento.

I vigneti di Susumaniello ricoprivano una superficie pari al 20% del totale, tutti coltivati con il tipico sistema ad alberello pugliese, mentre il Negroamaro occupava il restante 80%. Era infatti comune impiantare queste due varietà in forma mista in modo da garantire una vendemmia che fosse già equilibrata nella composizione delle uve.

Il Susumaniello, il cui nome deriva dalla sua abbondante produttività che permetteva letteralmente di “caricare il somaro”, è caratterizzato da un acino piccolo e tondo. Impiegato con ottimi risultati nella produzione dei tipici rossi e rosati pugliesi, al naso i vini si distinguono per la ricchezza di aromi fruttati e dall’accento maturo. Al palato, nelle sue diverse interpretazioni, il Susumaniello si dimostra di piacevole freschezza acida e con tannini di grande finezza.

 

 

WineTourism.com

facebook  googleplus  instagram  twitter

Il sito di Cantine De Falco utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Chiudendo questo banner si acconsente all’uso dei cookies.